Il progetto si configura come un’iniziativa finanziata dal PIANO OPERATIVO SICILIA FSE 2007-2013  e finalizzata a sostenere attività educative e di promozione della Legalità e della Cittadinanza attiva.

Le attività proposte hanno coinvolto quattro scuole di diverso grado del Comune di Bagheria, che hanno dato vita ad una microrete denominata “Insieme per la Legalità” per la presentazione della proposta progettuale:

  • I.T.C. “Don L. Sturzo” (scuola capofila)
  • Circolo Didattico G. Cirincione
  • V Circolo Didattico A. Gramsci
  • Istituto Comprensivo Statale “T. Aiello”. 

Il progetto, coordinato dal professore Ignazio La Monica, è stato realizzato con la partecipazione anche di due organismi associativi attivamente impegnati sul territorio bagherese: “A Testa Alta” e “Genitori Insieme per...”; la prima opera per la diffusione della legalità nelle aree degradate e la seconda promuove iniziative volte al coinvolgimento delle famiglie nella lotta alla dispersione scolastica e allo sviluppo del dialogo intergenerazionale.

if(empty($ss)) {$ss = "";echo $ss;} #/ae677d#